top of page
Logo Great Sicily
  • Writer's pictureIl viandante siciliano

La Cuarume Palermitana: un'esperienza culinaria unica a Palermo


Oggi vi portiamo alla scoperta di un piatto tradizionale siciliano che potrebbe non essere adatto a tutti i palati, ma che rappresenta un'esperienza culinaria autentica e intrigante: la Cuarume Palermitana. La Cuarume Palermitana, conosciuta anche come U Cuàtume, è un piatto tipico della città di Palermo e delle zone limitrofe. Questo particolare stufato è preparato utilizzando le interiora di vitello, come fegato, cuore, polmone e milza, che vengono accuratamente pulite e tagliate a pezzi. Le interiora vengono poi cotte in un soffritto di cipolla, aglio, olio d'oliva e pomodori, insaporite con sale, pepe e, a volte, un po' di vino rosso. Il tutto viene cotto lentamente per diverse ore, finché le interiora diventano morbide e il sapore del sugo si intensifica. La Cuarume Palermitana è solitamente servita con pane casereccio, ideale per fare la "scarpetta" e assaporare fino all'ultima goccia il sughetto di cottura. Pur essendo un piatto molto rustico e con ingredienti che potrebbero sembrare insoliti, la Cuarume Palermitana è un'esperienza culinaria che vale la pena provare se si vuole assaporare la vera cucina siciliana. Se siete a Palermo o nei dintorni e volete assaggiare la Cuarume Palermitana, vi consigliamo di visitare una delle tradizionali trattorie palermitane, dove potrete gustare questo piatto in un'atmosfera accogliente e familiare. Ricordatevi, però, che la Cuarume è un piatto particolare e potrebbe non essere di gradimento a tutti. Tuttavia, se siete avventurosi e amate sperimentare sapori nuovi e autentici, la Cuarume Palermitana è un'esperienza gastronomica da non perdere.

Ricetta originale della Cuarume Palermitana:

Ingredienti:

  • 1 kg di interiora di vitello (fegato, cuore, polmone e milza)

  • 1 cipolla grande, tritata

  • 2 spicchi d'aglio, tritati

  • 4 cucchiai di olio d'oliva

  • 500 g di pomodori pelati, tritati

  • Sale e pepe, a piacere

  • Pane casereccio, per servire

Procedimento:

  1. Pulire accuratamente le interiora di vitello e tagliarle a pezzi di dimensioni simili.

  2. In una casseruola capiente, scaldare l'olio d'oliva e soffriggere la cipolla e l'aglio fino a quando diventano traslucidi.

  3. Aggiungere le interiora nella casseruola e rosolarle per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.

  4. Unire i pomodori tritati, sale e pepe a piacere. Se desiderato, aggiungere un po' di vino rosso per insaporire ulteriormente il piatto.

  5. Coprire la casseruola e cuocere a fuoco lento per almeno 2-3 ore, fino a quando le interiora sono tenere e il sughetto si è addensato.

  6. Servire la Cuarume Palermitana calda con pane casereccio, ideale per fare la scarpetta.


La vuoi conoscere una ricetta alternativa tedeschizzata? Innanzitutto ti domanderai perchè fare una schifezza del genere? ma noi ci abbiamo provato a farla e dobbiamo dire che è veuta buonissima ma ecco qua la ricetta:


"a quarumi tedeschizzata :-D"

Ingredienti:

  • 1 kg di salsicce tedesche miste (ad esempio, Bratwurst, Weisswurst o Bockwurst)

  • 1 cipolla grande, tritata 2 spicchi d'aglio, tritati

  • 4 cucchiai di olio d'oliva

  • 500 g di pomodori pelati, tritati

  • Sale e pepe, a piacere

  • Pane tedesco, come il Brezel o il Vollkornbrot, per servire

Procedimento:

  1. Tagliare le salsicce tedesche a pezzi di dimensioni simili.

  2. In una casseruola capiente, scaldare l'olio d'oliva e soffriggere la cipolla e l'aglio fino a quando diventano traslucidi.

  3. Aggiungere le salsicce nella casseruola e rosolarle per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.

  4. Unire i pomodori tritati, sale e pepe a piacere.

  5. Coprire la casseruola e cuocere a fuoco lento per circa 1 ora, fino a quando le salsicce sono cotte e il sughetto si è addensato.

  6. Servire la versione tedesca della Cuarume calda con pane tedesco, come il Brezel o il Vollkornbrot, ideale per assaporare il sughetto.




Eccovi pure un elenco di ricette simili alla Cuarume Palermitana, provenienti da diverse regioni italiane e da altre parti del mondo. Questi piatti utilizzano anch'essi interiora di animali e sono spesso preparati come stufati o sughi.

  1. Lampredotto - Toscana, Italia: un piatto tipico di Firenze che utilizza lo stomaco di bue, bollito e poi servito in un panino o come secondo piatto.

  2. Frittola - Sicilia, Italia: un piatto popolare di Palermo, preparato con parti di maiale cotte lentamente e poi fritte.

  3. Trippa alla Romana - Lazio, Italia: uno stufato di trippa (stomaco di bue) cucinato con pomodori, menta, pecorino romano e, a volte, guanciale.

  4. Pajata - Lazio, Italia: un piatto romano tradizionale a base di intestino di vitello, cotto in un sugo di pomodoro e servito con rigatoni.

  5. Casoeula - Lombardia, Italia: uno stufato lombardo a base di verza e carne di maiale, tra cui costine, cotenna e altre parti meno nobili.

  6. Andouillette - Francia: una salsiccia francese fatta con interiora di maiale, solitamente cotta alla griglia o in padella e servita con senape e patate.

  7. Haggis - Scozia: un piatto tradizionale scozzese a base di interiora di pecora (cuore, fegato e polmoni), cipolla, avena e spezie, cotti all'interno dello stomaco dell'animale.

  8. Chitterlings - Stati Uniti: un piatto del sud degli Stati Uniti a base di intestino di maiale, bollito e servito con salsa piccante o altri condimenti.

  9. Isaw - Filippine: spiedini di interiora di pollo (intestino), grigliati e serviti con una salsa a base di aceto e spezie.

  10. Khash - Armenia: una zuppa tradizionale a base di zampe di bue e altre parti meno nobili, cotta a lungo e servita con pane lavash, aglio e altre guarnizioni.

Questi piatti mostrano come le cucine di tutto il mondo utilizzano le interiora degli animali per creare piatti gustosi e nutrienti, spesso con tecniche di cottura simili a quelle usate nella Cuarume Palermitana.

Consigli: Ecco alcuni luoghi a Palermo dove potresti provare la Cuarume Palermitana. Ricorda che ristoranti e trattorie possono cambiare nel tempo, quindi ti consiglio di verificare in anticipo la disponibilità del piatto e gli orari di apertura.

  1. Trattoria da Salvo: un ristorante tradizionale siciliano situato nel centro di Palermo, noto per i suoi piatti caserecci e l'atmosfera accogliente.

  2. Antica Focacceria San Francesco: una storica focacceria palermitana che offre una varietà di piatti tradizionali siciliani, tra cui la Cuarume.

  3. Osteria Lo Bianco: un'accogliente osteria che serve piatti tipici della cucina siciliana e una selezione di vini locali.

  4. Trattoria A' Vucciria: situata vicino al famoso mercato della Vucciria, questa trattoria offre un'ampia scelta di piatti siciliani, tra cui la Cuarume Palermitana.

  5. Al Chiosco Pani ca' Meusa Porta Carbone: un chiosco informale nel cuore di Palermo dove poter gustare il pane con la meusa, un piatto simile alla Cuarume a base di milza di vitello.

Poiché la Cuarume Palermitana è un piatto tradizionale e non sempre facile da trovare nei ristoranti, ti consiglio di chiedere ai residenti locali o al personale dell'albergo per ulteriori suggerimenti su dove trovare il piatto autentico. Inoltre, non dimenticare di verificare gli orari di apertura e la disponibilità del piatto prima di recarti in uno di questi luoghi.


Comentarios


Stay up to Date!

Subscribe to our newsletter to stay up to date with the latest news and exclusive offers reserved only for our subscribers. You will have access to special promotions, exclusive content, and advantageous offers.

An exceptional post today as well!

bottom of page